Quando Napoli sciava sul Vesuvio

Quanti chilometri deve macinare un napoletano per andare a sciare? Davvero tanti anche se si pensa di partire durante l’inverno per Roccaraso, Campitello Matese o Lago Laceno. Molto meglio sarebbe trovare la neve sotto casa, magari sul Vesuvio. Sogno o realtà ? Per qualcuno è stato realtà come dimostra la foto che ritrae un gruppo di sciatori […]

Pensieri e messaggi… autunnali (da una fotografia di Prato Gentile)

E’ sempre più frequente ed anche, se vogliamo, più malinconico che io rifletta all’impossibilità di riappropriarmi delle mie origini nel senso di risiedere di nuovo e stabilmente a Capracotta, il paese in cui sono nato e vissuto fino all’ adolescenza: per di più, in questi ultimi anni, senza neppure potervi soggiornare almeno per brevi periodi […]

Quel treno delle 0.40 da Napoli

Emilio Buccafusca (a sinistra) sull’Aremogna Ultimo della classe, pigro, svogliato, si staccava dalla piattaforma della Stazione di Piazza Garibaldi, tra la disattenzione generale, alle zero quaranta. Non lo degnavano di un’occhiata nemmeno i facchini che, malgrado i viaggiatori fossero curvi sotto il peso di cassette per militari in licenza, valige di cartone legate con lo […]

«Andiamo dunque fino a Betlemme» (Lu 2,18)

Giunta alla sua VI ed. l’accensione del Presepe in piazza a Capracotta , richiama sempre più l’attenzione di quanti raggiungono il nostro borgo di montagna per iniziare le festività natalizie. Ogni anno la cerimonia d’accensione del presepe in piazza, assume nuovo carattere e diversi in questo anni sono stati i gruppi musicali che si sono […]

I sacerdoti (1908)

Cinque sacerdoti e una bambina. Nella loro solenne, ieratica staticità sembrano aver fermato anche il tempo. E, in effetti, ci sono riusciti. Vestiti elegantemente con talare, zimarra e cilindro (cappello da prete) posano con composta e attenta disinvoltura. Al centro l’Arciprete Don Filippo Falconi (Parroco dal 1889 al 1917), ben distinto dal fiocco che spunta […]

Sanità nel Molise altissimo, il sindaco Paglione rilancia l’allarme: «Anche noi abbiamo diritto alle cure»

Un nuovo allarme sui servizi sanitari nel Molise altissimo. Lo lancia, con forza, il sindaco di Capracotta Candido Paglione: «In questo delicato momento è necessario più che mai unire tutte le forze, a prescindere dagli schieramenti politici, per riaffermare in modo convinto il sacrosanto diritto delle nostre comunità alla piena e duratura esigibilità del diritto alla […]

Coppa Italia di Skiroll, medaglia di bronzo per Silvia Di Tanna dello Sci Club Capracotta

Alla presenza del presidente nazionale della FISI, Flavio Roda e del direttore tecnico della nazionale di Skiroll, Michel Rainer, Silvia Di Tanna, giovanissima promessa dello Sci Club Capracotta, è stata premiata con la medaglia di bronzo per aver ottenuto un ottimo terzo posto nella classifica finale di Coppa Italia di Skiroll. La premiazione è avvenuta […]

Festa delle Forze Armate, il ricordo dei caduti della Grande Guerra e dei fratelli Fiadino

Il 4 novembre è la Festa di tutto il popolo italiano e delle nostre Forze Armate che centouno anni fa misero fine alla I^ Guerra Mondiale. E’ la festa della nostra bandiera e dell’orgoglio di una nazione che seppe vincere la più spaventosa delle guerre che fino ad allora il mondo aveva conosciuto. E oggi […]

Mercatino di beneficenza a Capracotta per le “Famiglie SMA”: collabora anche tu

Foto: www.famigliesma.org

Foto: www.famigliesma.org Il prossimo 7 dicembre, in occasione dell’accensione delle luci del presepe e dell’albero di Natale per l’anno 2019 in piazza Stanislao Falconi, si svolgerà per il secondo anno consecutivo il mercatino di beneficenza per raccogliere fondi in favore dell’associazione “Famiglie SMA”, composta da genitori di bambini affetti da atrofia muscolare spinale. Ma la […]

Chiesa Madre: l’orologio a pendolo del canonico don Agostino Campanelli

Nella Parrocchia dedicata a Santa Maria in cielo Assunta, l’amatissima Chiesa Madre di tutti i capracottesi, dietro l’altare maggiore, nella zona del coro, sul lato sinistro per chi entra in chiesa, è presente fin dal 1847 un orologio a pendolo. Sull’anta dell’armadio in cui è custodito il pendolo, è affisso un foglio scritto a mano […]