La Madonna, sand’Andogne e re Patrètèrne

Mio nonno Domenico, detto Minghe de Carmenone, partecipò alla Prima Guerra Mondiale e tornò mutilato e invalido dalla sua esperienza bellica. Dal 1925 al 1963 abitò con tutta la sua numerosa famiglia nella  zona periferica indicata come “Abballe alla Fundione”, in quella che era- ed è ancora- l’ultima casa di Capracotta verso le sorgenti del […]

Le tre madonne di Maria Carnevale

Vincenzo Carnevale, nato nel 1888, sposò Giacinta Paglione nel 1914. Emigrò negli Stati Uniti lasciando la moglie incinta. Prima di partire, le condizioni economiche della sua famiglia lasciavano a desiderare: d’inverno, faceva il carbonaio o il pastore e, d’estate, lavorava nei campi. Restò in America fino al 1920 dove lavorò in una fonderia a Burlington. […]

Il primo capracottese a Caracas: Sebastiano Di Bucci

La famiglia Di Bucci con il piccolo Fiore Penne a Caracas in Venezuela nel 1955 Mio padre Sebastiano nacque a Capracotta il 6 giugno del 1909, figlio di Antonino e Maria Giuseppa Sanità. Nel 1935 sposò Melina Tedesco e, dopo la nascita di Maria nel 1937, fu richiamato alle armi nel 1939. Venne in licenza […]

Da Capracotta a Bonefro: i Venditti (Stracciatielli)

Michele Venditti in tenuta militare e con il genero Michele Colombo il 9 maggio del 1952 Il primo Venditti è registrato a Capracotta nel 1736. Si chiamava Gregorio ed era un barbiere. Nel corso del tempo, la famiglia si è radicata in questa cittadina dando vita a diversi rami tuttora esistenti. Tra tutti, mi voglio […]

I discepoli di “papà Janɘ” ed altri “mastri”

Antica Bottega D’Andrea. Anno 1920. Da Destra: Primiano D’Andrea, Diodato Angelaccio, Del Castello ? (emigrato in America), Vincenzo D’Andrea, Paolo D’Andrea, Oreste D’Andrea. (Foto D’Andrea). Al tempo della scuola elementare non era la rumorosa e vistosa sveglia, che ogni famiglia aveva in bella vista sulla mensola del camino, ad avvisarci che era ora di alzarsi […]

Il pacco dall’America

Sia durante che dopo la seconda guerra mondiale i parenti che vivevano in America (che allora indicava solo gli Stati Uniti) spedivano ai propri congiunti capracottesi pacchi per fornire un piccolo aiuto alimentare. Anche la mia famiglia aveva dall’altra parte dell’oceano parenti e ogni tanto arrivava il famoso pacco atteso con trepidazione. Sul pacco quella […]

Famiglia Castiglione: dalle Marche a Capracotta. Il farmacista Filiberto Castiglione

L’antica Casa Castiglione sull’attuale Via Carfagna Da documenti famigliari, sappiamo che intorno al Cinquecento un tale Giovanni Castiglione, perseguitato politico, fuggì dalle Marche con molte ricchezze e si sistemò a Capracotta per trovare sicurezza in questo alto e isolato monte. Costruì, all’ingresso della Terra Vecchia, una parte dell’attuale casa di famiglia col sottoposto giardino sulle […]

La famiglia Baccari di Capracotta

Lo stemma dei Baccari di Capracotta sulla lapide  funeraria del vescovo Nunzio nella chiesa dello Spirito Santo dei Napoletani a Roma La famiglia Baccari arriva a Capracotta verso la fine del XV secolo. Si stabilisce nel quartiere nuovo di Sant’Antonio di Padova e Santa Maria delle Grazie sorto a mezzogiorno e a occidente del nucleo […]

Bernardo Di Bucci e María Luigia Di Rienzo: i miei nonni capracottesi

Carlos Enrique Bucci (a sinistra) con un altro figlio di capracottesi in Argentina: Antonio Virgilio Castiglione Da quel che mi ricordo, la piccola tenuta di 12 ettari, situata in località “Los Cardozo” nel dipartimento Capital della Provincia di Santiago del Estero, dove mio padre ci portava da bambini, l’aveva ereditata – dopo varie suddivisioni tra gli […]

Capracottesi d’Argentina, la benedizione di Radio AM LV 11 dei fratelli Castiglione (1937)

Questa foto è stata scattata nel mese di agosto del 1937 quando i fratelli Antonio e José F.L. Castiglione hanno fatto benedire il trasmettitore radio, Radio AM LV 11, da loro fondata. Tra i due, al centro, è seduta la madre, Carmen Conti Castiglione (emigrante di Capracotta). Aveva difficoltà di deambulazione e non riusciva a […]