Vicennepiane: un antico feudo nel territorio di Capracotta

Nel territorio di Capracotta, in passato, esistevano diversi feudi sottoposti alla giurisdizione di signori particolari. Uno di questi era il feudo detto Vicende piane o Vicennepiane[1]. Il Ciarlanti nelle sue Memorie storiche del Sannio, descrivendo i confini del contado d’Isernia, cita la Serra di Montecapraro “ubi ficta fuit ex antiquitus culumna marmorea que finis fuit […]

Centenario Sci Club, chiusura con pranzo sociale del 1914

Una passeggiata a Prato Gentile, un convegno sul rapporto tra alimentazione e sport e la riproposizione integrale del pranzo consumato nel 1914 in occasione della fondazione dello Sci Club presso il ristorante “Il Ginepro”. Sono questi gli eventi salienti della seconda e ultima giornata dei festeggiamenti del centenario dello Sci Club di Capracotta in programma […]

Centenario Sci Club, le prime foto dalla webcam di Piazza Falconi

Festa bellissima. Io ho guardato dalla finestra quello che era possibile, ma ho sentito i cori , la banda, le danze e i canti dei bambini della scuola.Una folla strabocchevole, molti col mantello a ruota, intabarrati, perchè il freddo era veramente intenso. Ma la gente ha sfidato tutto e non erano solo quelli della montagna; […]

Cento candeline per lo Sci Club: tanti auguri

Era il 19 febbraio del 1914: diciotto soci si riunivano in casa del dott. Tommaso Conti per festeggiare la nascita dello Sci Club con un sontuoso banchetto. Oggi, 19 febbraio 2014, tutta la comunità capracottese si stringe intorno a questo glorioso sodalizio sportivo cittadino, uno dei più antichi d’Italia, per celebrarne il primo centenario con […]

Rischio Vesuvio: Massa di Somma, il Molise… e Capracotta

Nel suo ultimo giorno da presidente del Consiglio dei ministri, Enrico Letta ha firmato l’aggiornamento del piano d’emergenza per il rischio vulcanico del Vesuvio. Il documento definisce i gemellaggi tra i 25 Comuni della cosiddetta “Zona Rossa”, cioè quella più a rischio in caso di eruzione, e le Regioni italiane e le Province autonome di […]

La Famiglia Carugno

Antica famiglia appartenente al ceto cd. civile, insediatasi a Capracotta alla metà del XVI secolo; le origini, più antiche, sono radicate tra il Molise e la Puglia, nelle città di Mirabello Sannitico e Sant’Agata di Puglia, in cui si sono rinvenute tracce significative sui progenitori. La scelta di insediarsi a Capracotta si deve ai legami matrimoniali […]

Famiglie capracottesi: i Pettinicchio

La famiglia è originaria di Trani. A Capracotta edificò la propria “ampia casa” nei quartieri “nuovi” costruiti tra il 1400 ed il 1500 e denominati S. Giovanni Battista e S. Antonio Abate. La famiglia fu annoverata tra le più facoltose ed agiate dell’Università, infatti nel Libro dei Fuochi datato 1561, è annotato il Do.ne Petrus Nicchius de Trani. I […]

Capracotta, gli studi sull’origine del toponimo

Ci sono numerosi studi, più o meni seri, sull’origine della denominazione della cittadina di Capracotta. Una prima interpretazione lega il nome dell’abitato a radici indoeuropee. Capracotta deriverebbe dalla combinazione di due termini: “cap”, luogo elevato, e “kott”, luogo roccioso. I sostenitori di questa ipotesi arrivano a siffatta conclusione per deduzione dopo una lunga comparazione di toponimi […]