Farmacia Castiglione, autorización para funcionar (1808)

  Escribo esta colaboración con las limitaciones de hacerlo desde Argentina, con poca información y contado sólo con lejanas referencias familiares. Mi bisabuelo Giovanni Castiglione, como muchos capracottesi, emigró hacia América en 1884, quedando el resto de sus familiares en Capracotta. En ese pueblo la familia Castiglione poseía una farmacia (botica), que fue administrada por varias generaciones. […]

Farmacia Castiglione, la licenza di esercizio (1808)

  Scrivo con grande piacere quest’articolo, ovviamente limitato dal fatto di risiedere in Argentina supportato da poca informazione e lontani riferimenti familiari. Il mio bisnonno Giovanni Castiglione, come molti capracottesi, emigrò verso l’America nel 1884, lasciando il resto della sua famiglia a Capracotta. In questo paese la famiglia Castiglione possedeva una farmacia (botica) gestita nel corso di […]

La polenta

Negli anni successivi alla Seconda Guerra mondiale, quasi sempre mettere un piatto decente a tavola era un problema di non facile soluzione. Infatti, i lavori a cui si sottoponevano tutti i componenti della famiglia erano pesanti e di conseguenza l’alimentazione doveva essere sostanziosa. Anche se il mais non si produceva a Capracotta,ogni famiglia si recava al […]

Lago di Mingaccio, un progetto di ripristino

Il lago Questo piccolo lago, alimentato dalle acque delle FONTICELLE e dalla sorgente MALCORPO, era ubicato nel terreno di un privato e precisamente nella zona del territorio di Capracotta indicata come VALLESORDA. Per circa mezzo secolo e precisamente dalla fine del ‘900 e fino agli anni cinquanta ha fatto sfoggio della sua funzione di ricettacolo […]

Piante capracottesi: l’Arctium lappa

L’Arctium lappa o  Bardana maggiore è una pianta erbacea, appartiene alla famiglia delle Asteraceae . In greco “arctium” vuol dire orso mentre in celtico “llap” vuol dire mano:infatti il fiore, con brattee uncinate, come una mano, si attacca a qualunque cosa gli passi vicino. La pianta in  Italia è abbastanza comune in tutta la penisola e risulta conosciuta […]

Capracotta tra le “Perle dell’Appennino”

Il turismo come cardine dello sviluppo sociale ed economico dei territori montani, superando gli “steccati territoriali” interregionali e facendo rete. È l’obiettivo che il Comune di Capracotta, insieme alle amministrazioni locali di Pescopennataro, Pescasseroli, Pescocostanzo e Rivisondoli, sta cercando di realizzare attraverso la creazione del raggruppamento “Le Perle dell’Appennino”. Il Consiglio comunale della nostra cittadina […]

La Colomba Bianca, i guastatori nazisti, i solai ballerini e una leggenda da sfatare

La Colomba Bianca, i guastatori nazisti, i solai ballerini di molte case di Capracotta e la leggenda (da sfatare) che riguarda la mancata ricostruzione di una ferrovia sono i protagonisti di una curiosa storia, non ancora completamente scritta, indissolubilmente legati tra loro in un intrigo diabolico di eventi storici in apparenza disomogenei. Il testo ha […]

Quando il censimento si faceva con i fuochi, l’inedita ricerca dell’associazione

Riproduciamo sul nostro sito, l’articolo della giornalista Adelina Zarlenga, pubblicato oggi sul quotidiano molisano Primo Piano Molise, sull’acquisizione da parte dell’Associazione Amici di Capracotta del Liber Focorum Regni Neapolis, il libro dei nuclei famigliari del Regno di Napoli in epoca aragonese.   CAPRACOTTA- Una scoperta inedita è stata fatta dagli “Amici di Capracotta”. Ottanta file […]