Un ballo sul prato

Pendici di Monte Capraro: otto coppie ballano al centro del prato, qualche galantuomo con moglie e figli assiste alle danze all’ombra di un grande albero. Sullo sfondo, l’aspra mole di Monte Campo e, nel centro, alcune case di Capracotta. La foto è stata scattata nell’estate del 1937 e ci tramanda uno dei passatempi più amati […]

Il portafoglio e la moglie ladra

Mio nonno, aveva un capace  portafoglio. I posti abituali per conservarlo erano la tasca interna sinistra  di una giacca o la tasca posteriore dei pantaloni, chiusa da un bottone. Mia nonna non gradiva che mio nonno conservasse il portafoglio nella tasca posteriore e spesso lo rimproverava anticipandogli che un giorno o l’altro quel portafoglio sarebbe […]

L’eremo di san Giovanni Battista sul Monte Capraro

Sulla vetta di Monte Capraro sono visibili i resti di un eremo benedettino medievale intitolato a san Giovanni Battista. L’edificio religioso è menzionato per la prima volta in un documento notarile del 1040. In quell’anno, Gualtiero Borrello, signore di Agnone e di tutte le sue pertinenze (tra cui Capracotta), dona al monastero benedettino di San […]

I paesaggi di Capracotta per l’Infinito di Giacomo Leopardi

Il pianista e compositore di origini capracottesi Amedeo D’Andrea Le parole sono di Giacomo Leopardi, la musica di Amedeo D’Andrea e le immagini di Oreste Trotta: Capracotta diventa la protagonista del video di una versione musicale de “L’Infinito” del grande poeta di Recanati. Amedeo D’Andrea, imprenditore di origini capracottesi con la passione per la musica, […]

Monsignor Bregantini visita a Capracotta le Sculture celestiniane

Un grazie, espresso con l’ardore del cuore, a S.E. GianCarlo Bregantini per essere venuto a Capracotta, spinto dal desiderio di “visitare” le opere di uno scultore di alto spicco – Antonio Di Campli. Opere commissionate dai Fratelli Don Michele e Don Antonio Di Lorenzo e da Ermanno D’Andrea. Lungo il cammino che porta a “Prato […]

Capracotta 1961: mi sembra di ricordare che si chiamasse Luigi Carnevale

Capracotta 1961: Luigi, mi sembra di ricordare che si chiamasse Luigi Carnevale. Aggiungo qualche altro ricordo, se non vi dispiace e non vi annoio. Ogni giorno, si scendeva a Capracotta dal nostro campo, per comprare pane e frutta, e per effettuare il tragitto occorreva, mi sembra, circa un’ora. Avevo sempre paura di smarrirmi, delle serpi […]

Franco Valente è il nuovo presidente dell’Istituto Nazionale dei Castelli del Molise

L’Associazione “Amici di Capracotta” esprime le proprie più sincere e affettuose congratulazioni al compaesano Franco Valente per il nuovo prestigioso incarico di presidente della sezione molisana dell’Istituto Nazionale dei Castelli. È stato eletto all’unanimità ieri sera presso la sede di Campobasso dai componenti del nuovo direttivo insediatosi domenica scorsa. Succede alla professoressa Onorina Perrella, che ha […]

Emergenza Covid-19, riapre la villa comunale di Capracotta

Da domani sarà riaperta al pubblico la villa comunale dopo i mesi di chiusura forzata a causa dell’emergenza sanitaria determinata dal Coronavirus. Sarà riaperto anche il parco giochi per i bambini e il percorso panoramico nell’area sottostante. La riapertura sarà regolamentata da un’ordinanza, proprio per consentire il pieno rispetto delle norme di prevenzione ancora in […]

Estate 1961: campeggio a Capracotta

In marcia verso Monte Campo Capracotta 1961: avevo 18 anni, per la prima volta (e l’unica) interrompevo il mio lavoro estivo che facevo per mantenermi agli studi, e tra tutti i ragazzi presenti (tranne il capo responsabile) ero il più grande. Come sempre in tutta la mia vita, mi sentii subito responsabile di quei ragazzi, […]

Un medico condotto a Capracotta: Durante Antonarelli (1915-1993)

Il dottor Antonarelli con la moglie Pina e i figli Michele, Enzo e Massimo su una panchina della villa comunale nel 1954 La sua famiglia era così composta: la moglie Pina de Paola (1920/2009), i figli Michele (1946) ed Enzo (1949) nati a Lupara, Massimo (1953) e Marcello (1956) nati a Capracotta e Maria Teresa […]