Un musicista capracottese dimenticato: Claudio Conti

Per la qualità, insieme all’orgoglio della nostra stirpe e per l’esistenza di tanti diversi personaggi illustri capracottesi nei vari rami dello scibile umano, è auspicabile, anche quale atto d’amore verso la propria terra, che di queste figure scomparse si perpetuasse il ricordo, non collocandole nel dimenticatoio collettivo e cancellarle, così, dalla memoria comune. Di un […]

Dalla Guinea Bissau al Molise: Ermanno D’Andrea racconta…

Ermanno D'Andrea maestro della meccanica 2018

Ermanno D’Andrea maestro della meccanica 2018 Alla metà degli anni ’80 risiedevo a Saronno, avevo 40 anni e fino a quel tempo, avendo amici e conoscenze al di fuori della città, non partecipavo alla vita sociale del luogo. Ma da quando i miei figli iniziarono a frequentare le scuole e l’oratorio, cominciai anch’io a conoscere […]

Don Nicola Angelaccio: il parroco della “rinascita post-bellica” a Capracotta

Don Nicola Angelaccio

Ho cercato di immaginare, da ragazzo, i pensieri e le emozioni di don Nicola Angelaccio al momento della sua nomina a Parroco di “S. Maria in Cielo Assunta” a Capracotta: specie riflettendo alla famosa massima evangelica, secondo cui “nessuno è profeta nella sua patria”.  Molto giovane infatti, era subentrato nell’impegnativo incarico pastorale al reverendo concittadino […]

Ermanno D’Andrea: dalla Guinea Bissau al Molise, una storia sequenziale

Ermanno D’Andrea riceve il premio “Maestro della Meccanica” nel 2018 Il buon avviamento in Guinea Bissau e il rapporto di stima che si era creato con tutti i collaboratori, mi avevano portato a prendere più fiducia in me stesso. Entrai in un periodo di grande serenità e fu un momento magico. Questa serenità, oltre a farmi […]

Dentro gli occhi di Clint… c’è Prato Gentile

Dodici mesi fa, il cantautore di origini capracottesi Massimiliano Potena, in arte Potena, ci aveva deliziato con il suo primo album, “Gharbi”, dove protagonista del primo brano era stato Monte Campo. Quest’anno, ha appena pubblicato per ALTI Records dell’Aquila il nuovo singolo, “Dentro gli occhi di Clint” che anticipa il nuovo album in uscita in […]

Capracotta 1961: mi sembra di ricordare che si chiamasse Luigi Carnevale

Capracotta 1961: Luigi, mi sembra di ricordare che si chiamasse Luigi Carnevale. Aggiungo qualche altro ricordo, se non vi dispiace e non vi annoio. Ogni giorno, si scendeva a Capracotta dal nostro campo, per comprare pane e frutta, e per effettuare il tragitto occorreva, mi sembra, circa un’ora. Avevo sempre paura di smarrirmi, delle serpi […]

Franco Valente è il nuovo presidente dell’Istituto Nazionale dei Castelli del Molise

L’Associazione “Amici di Capracotta” esprime le proprie più sincere e affettuose congratulazioni al compaesano Franco Valente per il nuovo prestigioso incarico di presidente della sezione molisana dell’Istituto Nazionale dei Castelli. È stato eletto all’unanimità ieri sera presso la sede di Campobasso dai componenti del nuovo direttivo insediatosi domenica scorsa. Succede alla professoressa Onorina Perrella, che ha […]

Estate 1961: campeggio a Capracotta

In marcia verso Monte Campo Capracotta 1961: avevo 18 anni, per la prima volta (e l’unica) interrompevo il mio lavoro estivo che facevo per mantenermi agli studi, e tra tutti i ragazzi presenti (tranne il capo responsabile) ero il più grande. Come sempre in tutta la mia vita, mi sentii subito responsabile di quei ragazzi, […]

Un medico condotto a Capracotta: Durante Antonarelli (1915-1993)

Il dottor Antonarelli con la moglie Pina e i figli Michele, Enzo e Massimo su una panchina della villa comunale nel 1954 La sua famiglia era così composta: la moglie Pina de Paola (1920/2009), i figli Michele (1946) ed Enzo (1949) nati a Lupara, Massimo (1953) e Marcello (1956) nati a Capracotta e Maria Teresa […]

Il primo emigrato capracottese a Leamington: Vittorio Paglione

Siamo venuti a Leamington (Ontario, Canada) perché qui è dove si stabilì mio fratello maggiore, Vittorio Paglione, con Maria Marcovecchio Paglione. Fu chiamato dal cognato Giuseppe Marcovecchio e sua moglie Maria che venivano da Agnone e si erano già stabiliti a Leamington. Mio fratello Vittorio Paglione è stato il primo capracottese a emigrare a Leamington […]