Il vescovo capracottese Bernardo Antonio Pizzella nella chiesa dello Spirito Santo dei Napoletani a Roma

Durante il pontificato di Benedetto XIII (Vincenzo Maria Orsini: 1724 – 1730) furono tre i vescovi che, nati a Capracotta, svolsero il proprio mandato pastorale: i due fratelli Francesco e Nunzio Baccari, e Bernardo Antonio Pizzella: nato il 19/4/1686 da Giovanni e da Vincenza Polce (Pollice?), laureato in Utroque Jure, fu Canonico e Cancelliere Maggiore […]

Un vescovo capracottese sepolto in via Giulia a Roma

La chiesa dello Spirito Santo dei Napoletani è un piccolo gioiello incastonato in Via Giulia al civico 34 a Roma. La facciata originaria, attribuita ad Ottavio Mascherino risale al 1619, rinnovata nel settecento da Carlo Fontana, subì nuovi restauri e rifacimenti a cura dell’architetto Antonio Cipolla nel 1853. Della chiesa in generale e della sua storia, ci […]

La Chiesa dello Spirito Santo dei Napoletani in via Giulia a Roma

L’attuale configurazione di Via Giulia (dedicata al pontefice Giulio II Della Rovere) riprendeva grosso modo l’itinerario della vecchia “Via Magistralis”, così denominata nel Medio Evo per la presenza dei magistrati della Corte Savella, luogo sinistro da evitare, a motivo delle carceri e delle esecuzioni capitali che venivano qui eseguite. Un convento di monache domenicane di […]

La prima neve: non è più tempo di stare tranquilli

Un'immagine del Giardino della Flora Appenninica alle ore 12.20

La prima neve procura sempre un moto di sorpresa e di gioia. Per tutta la mattinata i fiocchi hanno inscenato una danza vorticosa che ha raggiunto, a volte, momenti di forte intensità. Nel pomeriggio tutto è finito, ma il freddo intenso ci ha lasciato un messaggio: «Non è più tempo di stare tranquilli». Maria Delli […]

Clemente Di Lullo “Personalidad destacada de la Cultura” di Santiago del Estero in Argentina

Clemente Di Lullo (con occhiali e barba) riceve il prestigioso riconoscimento

Che i capracottesi con la loro caparbietà e tenacia sappiano farsi valere in ogni campo e a ogni latitudine è cosa risaputa. Un’ulteriore conferma ci viene dalla provincia argentina di Santiago del Estero dove, come ci informa il nostro amico e compaesano Antonio Virgilio Castiglione, il professore Clemente Di Lullo ha ottenuto il riconoscimento di […]

Sindacato tedesco, spilla d’argento per il capracottese Donato Pollice

Ieri sera il sindacato dei minatori, chimici e del settore dell’energia (IG BCE) ha organizzato una cerimonia per consegnare al 97enne capracottese Donato Pollice la spilla d’argento e l’attestato di benemerenza per i suoi 50 anni di fedeltà al Movimento del Sindacato Tedesco. L’onorificenza gli è stata consegnata dal segretario provinciale della IG BCE di Karlsruhe, […]

Sebastiano Di Rienzo, “tagliato” per il successo

Sebastiano Di Rienzo

Presiedere l’Accademia dei sartori, la più antica associazione al mondo dedicata all’abbigliamento, non è cosa da poco. La prestigiosa istituzione ha oltre quattro secoli di esistenza alle spalle, essendo nata nel 1575. L’attuale Accademia nazionale dei sartori, che dal 1947 riunisce circa 250 maestri del “su misura”, trae infatti origine e tradizione dall’antica Università dei […]

Le chiavi della città di Hannover all’imprenditore capracottese Ermanno d’Andrea

Il sindaco della città di Hannover, Thomas Hermann, il 20 settembre 2017, ha consegnato le chiavi della città ad Ermanno D’Andrea, imprenditore molisano nato a Capracotta (Is), e trasferitosi a Milano, per aver partecipato ininterrottamente dal 1957 al 2017 alla Fiera Internazionale più importante  del mondo della meccanica dell’alta precisione con la propria Azienda “D’Andrea […]

Chi vivrà vedrà…

Maria Delli Quadri

Qualche amico mi ha chiesto se io soffro o sono contenta per il silenzio che è tornato da dominatore sui nostri luoghi. Non esprimo giudizi su questo stato di cose. I nostri paesi vivono da molti anni tra fasi alterne di allegria e trasgressione ad altre di cupezza e di silenzio totale che avvolge il […]

Il capracottese Antonino Di Nucci padre della radiologia argentina

Antonino Di Nucci

Antonino Di Nucci nacque a Capracotta il 13 giugno del 1877 e, bambino, emigrò in Argentina con i genitori Luigi e Filomena Di Nucci. Nella provincia di Santiago del Estero, la famiglia si stabilì a Manogasta. I genitori erano agricoltori. Antonino frequentò prima la scuola nella città di Santiago del Estero e, poi, l’Università Nazionale […]