Novanta candeline per Julio Cesar Castiglione: tanti auguri

Julio Cesar Castiglione con la famiglia

Julio Cesar Castiglione ha compiuto domenica scorsa 90 anni. Li ha festeggiati con la famiglia presso il ristorante “Hotel Libertador” a Santiago del Estero (Argentina). Avvocato e docente universitario in materie giuridiche e sociali, è figlio di Antonio Castiglione e Maria Luisa Stabile e nipote di quattro nonni tutti emigrati da Capracotta: Giovanni Castiglione e […]

Torcuato Di Tella ambasciatore della Repubblica Argentina in Italia

L’ambasciatore Torcuato Di Tella Capracotta, orgogliosa di tutti gli emigranti che portano e rendono onore al suo nome in tutto il Mondo (Carnevale, Castiglioni, Conti, Del Castello, Di Rienzo, Di Tella, Paglione, Santilli, etc.) ancora una volta è ben lieta di annoverare nella sua centenaria storia cittadina un altro emigrante che sicuramente cementerà ancora di […]

I Mosca: l’insetto e il sangue teutonico…

Le origini. Il cognome Mosca deriva dal soprannome del capostipite; soprannome che si richiama espressamente alle caratteristiche del piccolo insetto omonimo. Michele Francipane, autore di un pregevolissimo “Dizionario ragionato dei cognomi italiani”, a proposito del cognome Mosca scrive: «Attestatosi nel Medioevo e diffusosi come soprannome, forse per le qualità non troppo positive dei primi portatori […]

Capracotta – I suoi emigranti a Santiago del Estero, Argentina. La legge provinciale che li avvantaggiò (1876)

Omaggio agli immigrati capracottesi a Villa Zanjón La legge del 17 novembre del 1876 esentò dalle imposte per 10 anni gli stabilimenti di canna da zucchero, chi produceva 300 barili di vino di buona qualità e per 5 anni chi produceva 300 barili di vino o aveva un vigneto di sua proprietà con una estensione […]

Capracotta – Sus emigrantes a Santiago del Estero, Argentina. La ley provincial que los benefició (1876)

Monolito de homenaje a inmigrantes capracoteses en Villa Zanjón La ley del 17 de noviembre de 1876 eximió de impuestos por 10 años a los establecimientos de caña de azúcar, a los que elaboraran 300 barriles de vino de buena calidad, y por cinco años a los que elaborasen 300 barriles de vino o tuviesen […]

Di Tanna: i figli di Gaetano e i cognomi capracottesi

San Gaetano Thiene Il cognome capracottese “Di Tanna” è un patronimico e significa “i figli di Gaetano”. La preposizione “Di” indica una discendenza. “Tanna” è, volendo usare una definizione tecnica della cognomastica (la disciplina che studia i cognomi), un ipocoristico aferetico con rafforzamento fonosintattico della “n” intervocalica del personale Gaetano. In parole povere, Tanna è […]