Una gallina per sposarsi a Capracotta

In un documento del 9 settembre del 1737, è riportata la richiesta del Delegato della Regal Giurisditione al Preside e alla Regia Udienza di Lucera in riferimento al pagamento del diritto di matrimonio a Capracotta. Non c’è nel Libro delle Memorie il documento che certamente l’Università di Capracotta inviò al Delegato suddetto ma dal corpo della […]

La «chiesa maggiore» di Santa Maria di Capracotta

Il portale rinascimentale dell’antica chiesa di santa Maria di Capracotta Il 13 ottobre del 1495, i maggiorenti della comunità capracottese stipulano un accordo con gli amministratori comunali di Agnone per proteggere la vita e i beni di tutti i capracottesi dalla minaccia militare degli eserciti aragonesi e francesi in guerra tra loro per il predominio […]

La campana rotta della Chiesa Madre

«In occasione del funerale celebrato al Sommo Pontefice Pio IX nel Gennaio del passato anno 1878 venne a rompersi per la terza volta nel secolo corrente la Seconda Campana della Chiesa principale. Così rotta è stata sonata stonatamente fino a Marzo 1879, quando essendosi conchiuso con il Sig. Tomaso Marinelli  di Agnone, il contratto per […]

Il Principalone: l’imponente organo a canne della Chiesa Madre di Capracotta

L’antico organo della Chiesa Collegiata di Capracotta è collocato al di sopra del coro, in fondo all’abside al di sopra dell’altare maggiore ed è, certamente, la più ricca e preziosa opera d’arte presente sul suolo capracottese. La sua imponente mole corona e completa la visione architettonica della navata centrale e la stella intagliata nel legno al […]

I raggi del sole illuminano la chiesa Madre… di Maria Delli Quadri

Il sole risplende sulla Chiesa Madre. Foto: Paolo Conti

Una foto scattata da un amico mostra un angolo suggestivo di Capracotta: la chiesa madre illuminata dai vividi raggi del sole o dalla luminosità opalescente della luna. Essa svetta verso l’alto con la sua imponenza e grandiosità con sullo sfondo le alte montagne dell’Appennino centrale. Sono visioni incantevoli che incatenano lo sguardo all’immensità di questo […]