Una donnola a fonte Bricciaro

La fonte Bricciaia. Foto: Sebastiano Falcone  Ho ancora negli occhi della mia lunga memoria una donnola sottile che ondeggiando svanisce per andare chissà dove. Era estate, ero ragazzo ero a fonte Bricciaro vedevo la croce di Monte Campo e il mio cuore si aprì a una gioia assoluta. Sebastiano Giuliano

Settembre, andiamo: è tempo di migrare

Settembre, andiamo; è tempo di migrare ora in terra d’Abruzzi i miei pastori lascian gli stazzi  e vanno verso il mare. Il  poeta è lì con gli umili pastori che nella loro purezza, sognano l’amore lasciato sui monti e, del loro canto, fanno risuonare le pianure del Tavoliere. Tutti i giorni volgono lo sguardo verso […]