Capracotta nella letteratura

Capracotta – Panorama da Est. Foto: Felice Santilli Il nostro Oreste Conti nel 1911, nell’opera “Letteratura Popolare Capracottese” con prefazione di Francesco D’Ovidio- ed. Pierro-Napoli, riportò “Locuzioni e modi di dire”, “Usi e costumi”, e, nella parte comprendente “Proverbi e indovinelli” incluse tre “novelle”: La pecora con le corna d’oro, Belloccia e La fata e […]

Capracotta, via San Giovanni (1937)

Questa foto scattata in piena estate ritrae Via San Giovanni, che appare acciottolata e piena di luce e di sole con all’orizzonte “Monte Cigliune” (Monte dei grandi uccelli) e la Uardata (il pascolo: vado a uardà le vacche significava vado a pascolare le mucche); in fondo c’è la monumentale fontana pubblica sormontata, al centro, da […]

Ci rivedremo l’anno venturo sotto la piazza di Cacaturo

Mario Di Tanna in un vecchio filmato del 25 agosto del 1994 Da ieri pomeriggio, lento ma inesorabile, è iniziato il ritorno a casa per tanti capracottesi che sono tornati a trascorrere le ferie estive nel proprio paese di origine. Vogliamo salutarli con la canzone del compianto Mario Di Tanna “Ze n’ema ì” nel video […]

Capracotta nel “Viaggio nel Molise” di Francesco Iovine

Francesco Iovine

E’ stato recentemente presentato a Termoli dal prof. Sebastiano Martelli dell’Università di Salerno il testo dello scrittore Francesco Iovine (Guardialfiera, 9 ottobre 1902 – Roma, 30 aprile 1950) “Viaggio nel Molise”. Nella seconda parte della raccolta di scritti dell’Autore, con ampia e dettagliata descrizione delle varie problematiche della regione, insieme alle bellezze di tanti paesi visitati, […]

“Ave Maria”, l’iscrizione cristiana scomparsa di via Carfagna

Il 6 aprile 1961 nella cronaca molisana della pagina 4 del giornale “Il Quotidiano” scrivevo un articolo dal titolo: “Note archeologiche capracottesi”. In esso mi riferivo all’interesse che aveva destato la mia attenzione e curiosità: un’iscrizione incisa sull’architrave di una piccola finestra situata sulla facciata di uno stabile di fronte alla chiesa madre in Via […]

Felice Dell’Armi, un candidato capracottese alle Comunali di Roma

Felice Dell'Armi

Si chiama Felice Dell’Armi. È nato a Capracotta nel 1959. Abita a Roma in zona Trullo. È impiegato presso la Corte dei Conti. Ed è candidato nelle fila del Partito Comunista al Consiglio comunale e all’XI Municipio (Portuense) della città di Roma. Lo rende noto “Forche Caudine”, l’associazione dei romani di origine molisana, che nella […]