Capracotta, dove l’Appennino incanta

1425 metri: questa la quota del Giardino della flora appenninica di Capracotta (IS), un luogo straordinario, dove le piante spontanee e le antiche varietà orticole, i semplici e le piante tintorie sono raccolte, coltivate e raccontate lungo il percorso che attraversa gli oltre 5 ettari di Giardino e che è fruibile anche dai diversamente abili. […]

Capracotta, Prato Gentile e Monte Campo

Foto: Nicola D’Orsaneo Il Molise, è una terra piccola nelle fattezze ma che racchiude al suo interno molteplici bellezze da scoprire. Una di queste è il comune di Capracotta che con i suoi 1421 m sul livello del mare si aggiudica il secondo posto sul podio dei comuni più alti dell’Appennino. I suoi 885 abitanti godono di una vegetazione florida […]

È il Molise la meta top del 2020

Castel del Giudice, Borgo di sera. Foto: Emanuele Scocchera Pubblichiamo il comunicato stampa dello studio di comunicazione Ella utilizzato dal giornalista Giambattista Marchetto per il suo servizio “Il bello del Molise ritrovato tra borghi e sapori di casa”, pubblicato domenica 18 gennaio 2020 nella sezione “Lifestyle” del Sole 24 Ore. Si ringrazia la giornalista Adelina […]

Giardino in festa 2019: Foliage, in mostra i colori dell’Alto Molise

L’evento FOLIAGE: i colori dell’Alto Molise – 2019 rientra nel progetto Giardino in festa 2019 inserito nel programma Turismo è Cultura 2019 finanziato dalla Regione Molise, dall’Università degli Studi del Molise e dal Consorzio del Giardino della Flora Appenninica, con il partenariato del Comune di Capracotta, la Pro Loco di Capracotta, il GAL Alto Molise […]

Una legge regionale sulla tutela e valorizzazione della diversità vegetale del Molise

Fine settimana di festa e di riflessione sui temi della sostenibilità e della conservazione a Capracotta, per l’occasione di un compleanno molto particolare. A compiere gli anni è stato infatti il Giardino della Flora Appenninica di Capracotta che ha celebrato i suoi cinquantacinque anni di vita. Le due giornate sono state un’occasione di festa e […]

Capracotta su Geo (Rai Tre): «Il Paese delle bufere»

«Era una terra di pastori e transumanza…». Così è iniziato stasera il documentario su Capracotta realizzato da Valter Torri per il programma televisivo “Geo” e andato in onda, a partire dalle 18.23, su Rai Tre. Con un titolo che è tutto un programma: «Il paese delle bufere». In 30 minuti esatti, che hanno chiuso la […]

Primavera capracottese: ancora neve!!!

Neve, ancora neve a Capracotta. Stamattina, la nostra cittadina si è svegliata ancora una volta sotto un sottile manto bianco. Peccato che oramai non siamo più nei freddi mesi invernali, ma alla metà di maggio, quinto mese dell’anno e ultimo mese di primavera! Per la giornata di oggi, gli operatori della Stazione Meteo Capracotta, nel […]

Qui si sana: i preziosissimi doni della Montagna, del Bosco, delle Erbe, del Camminare e della vita Conviviale (inverno 2018/2019)

Antonio D’Andrea, presidente dell’Associazione “Vivere con Cura” di Capracotta La Casa delle Erbe “Irene e Lucia di Milione” dell’Associazione “Vivere con Cura” di Capracotta, la Scuola Itinerante di Raccoglitrici, l’Associazione Culturale “Libero Pensiero”, il Giardino della Flora Appenninica di Capracotta, il “Mulino Cofelice” di Matrice e la Pro Loco di Capracotta promuovono con il patrocinio […]

Dal Giardino della Flora Appenninica al Molise: l’acero di Lobel pianta simbolo dell’intera regione

L’acero di Lobel del Giardino della Flora Appenninica di Capracotta L’acero di Lobel è stato eletto pianta simbolo del Molise in un concorso promosso a livello nazionale dalla Società Botanica Italiana per sensibilizzare i cittadini e le istituzioni sul tema della biodiversità vegetale. All’iniziativa hanno partecipato oltre 500 appassionati ed esperti di botanica che, attraverso […]

Autunno 2018, visite e laboratori al Giardino della Flora Appenninica di Capracotta

Il Giardino della Flora Appenninica di Capracotta quest’anno non ha chiuso i battenti alla fine del mese di ottobre ma resterà aperto fino al prossimo Natale. «In molti ci hanno chiesto di poterlo ancora visitare nonostante che le fioriture siano ormai passate- spiega la curatrice Carmen Giancola-. Le numerose richieste ci hanno fatto comprendere come […]