«Miei cari amici, ricambio con voi un saluto di cuore. E sono vostro. Garibaldi»

La lettera di Giuseppe Garibaldi

La lettera di Giuseppe Garibaldi ai Capracottesi La carta è ingiallita dal tempo. Ma la scrittura è ancora chiara e leggibile: «Miei cari amici, ricambio con voi un saluto di cuore. E sono vostro. G. Garibaldi». È la lettera che  l’Eroe dei Due Mondi invia l’11 agosto del 1877  a Capracotta. Non conosciamo i motivi […]