Una gita di altri tempi su Monte Campo di Capracotta

Monte Campo di Capracotta foto di Italo Carnevale Una gita di altri tempi su Monte Campo di Capracotta, cima spoglia, svettante tra boschi di pini ed abeti secolari meravigliosi, una gita con tanti giovani per una passeggiata panoramica e sportiva in montagna, alla conquista di vette da scoprire e ….. scalare. La vetta di Monte Campo si […]

Il capracottese Massimiliano Potena al Tour Live della 33^ edizione di Sanremo Rock

«Ho compilato il modulo di partecipazione quasi per scherzo. E adesso, dopo aver superato le preselezioni, mi ritrovo al live tour: sono davvero molto contento». I capracottesi avranno, quest’anno, un motivo in più per seguire la trentatreesima edizione del live tour del Sanremo Rock: Massimiliano Potena, nato 37 anni fa a Termoli da padre capracottese, […]

I pastori di una volta e le previsioni del tempo

Panorama di Capracotta. Foto: Paolo Dell'Armi

Panorama di Capracotta. Foto: Paolo Dell’Armi In un giorno di agosto di tanti anni fa, uno splendido sole mattutino e un cielo limpido invogliarono me e alcuni amici  a fare una passeggiata. Incontrammo Ze Luciane Di Tanna che conduceva il piccolo gregge al pascolo e notammo subito a tracolla il tipico ombrello da pastore. «Bongiorne, Ze […]

Gharbi: vento d’occidente su Monte Campo

Una nevicata improvvisa e inaspettata, giornate in compagnia di vecchi amici e vividi ricordi della propria cittadina di origine, Capracotta, tra richiami letterari (Enrest Hemingway con il suo libro “Addio alle Armi” dove è più volte citata Capracotta) e storici (l’eterno spirito migratorio dei suoi abitanti). C’è tutto questo e tanto altro ancora nel nuovo […]

A lezione di Sanniti a Capracotta con Viteliu

Monte Campo, Monte Cavallerizzo, il trullo del “Iaccio della Vorraine”. Sono queste le principali tappe del tour che 120 studenti del liceo scientifico “Niccolò Copernico” di Prato hanno fatto nell’Alto Molise e in Abruzzo per ripercorre i luoghi del romanzo storico “Viteliu” di Nicola Mastronardi. Gli alunni del liceo toscano hanno dapprima letto durante l’anno […]

Viva Gesù, abbasso Barabba

A volte i soprannomi rendono la vita difficile. Non sappiamo come, perché e da chi a Giovanni Giuliano venne appioppato il soprannome Barabba. Certo è che non doveva essere piacevole per lui avere quell’ingombrante “nome d’arte”: gli lasciava l’amaro in bocca e lo mandava in escandescenza. Non accettava nessuna delle due situazioni legate a Barabba: […]