A Capracotta “c’era la neve, e il fumo saliva lento…”: un bambino nel turbine del 1943

Un’immagine di Capracotta distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale Mi sembrava irriverente, quasi blasfemo, assimilare il titolo di questo breve racconto al brano musicale dedicato al campo di sterminio di Auschwitz; mi sono invece convinto che l’ambiente e lo stato d’animo della nostra gente negli ultimi mesi del 1943 non dovevano poi essere molto diversi […]

Il favoloso mondo della Zia Michela

Zia Michela Serlenga Alla mia età non avrei immaginato che mi tornassero in mente, così spesso, tanti ricordi della mia infanzia; e sono diverse le ragioni che ritengo essere in gioco, come il singolare isolamento e il disagio che hanno contrassegnato, specie per me, questi ultimi anni: senza contare il mio sconforto per l’impossibilità di […]