La Tavola Osca: il “furto di paternità”

Correva l’anno 1848 quando, ai primi di marzo, in contrada Macchia, comune di Capracotta, località Fonte del Romito (o dell’Eremita), nel terreno di proprietà di Giangregorio Falconi (1818-1899) ed in prossimità della sua masseria, il bovaro di quest’ultimo, Pietro Tisone, nel corso di lavori di bonifica del terreno dal pietrame ed in vista della semina, […]

Tavola Osca, un nuovo libro per scoprire il santuario di Cerere alla Fonte del Romito

E’ stato appena pubblicato dalle gloriose Edizioni dell’Amicizia nella “Collana altomolisana”  il libro di Remo de Ciocchis intitolato “Studio per il rinvenimento dello húrz della Tavola di Agnone” (il termine “hùrz” sta ad indicare il “recinto sacro” ovvero il “santuario”). Si tratta di un prezioso lavoro, che propone l’individuazione del luogo dove nel marzo 1848 […]