Ugéniɘ; dal cassetto dei ricordi

Era nato nel 1903 ed abitava in via Nicola Mosca, in prossimità di quella che i paesani chiamano “Piazza Cacaturo” dove, in estate, lo vedevamo spesso passare in maniche di camicia, con un cappellino in testa inclinato verso destra (alla ventitré), fischiettando, sorridente, sempre con la sigaretta “alfa” in mano ed una particolare andatura  ondeggiante. […]

La Tavola Osca. A proposito delle “due Tavole”

Fatti recenti hanno gettato nuova luce, ma anche altre ombre, sulle vicende della Tavola: è stato rinvenuto nel 2013,tra le carte dell’Archivio di Stato della Soprintendenza Archeologica di Napoli, da parte di un avvocato di Campobasso, Giuseppe Ciaramella, un carteggio (il cosiddetto Dossier Maiuri) che va dal 1930 al 1936 e che prende il nome […]

La Tavola Osca: un nuovo tentativo di “furto di paternità”

E’ stato avanzato da parte del Comm. Antonino di Iorio di Pietrabbondante, illustre studioso di storia patria e di antichità molisane, il sospetto, ripreso poi da  Paolo Nuvoli e Bruno Paglione, che la “Tavola” sia stata in realtà da Francesco Saverio Cremonese rinvenuta nel sito archeologico del Calcatello, nel comune di Pietrabbondante.1 In quel sito […]

La Tavola Osca: il “furto di paternità”

Correva l’anno 1848 quando, ai primi di marzo, in contrada Macchia, comune di Capracotta, località Fonte del Romito (o dell’Eremita), nel terreno di proprietà di Giangregorio Falconi (1818-1899) ed in prossimità della sua masseria, il bovaro di quest’ultimo, Pietro Tisone, nel corso di lavori di bonifica del terreno dal pietrame ed in vista della semina, […]

Hemingway e il Molise. Un Capracottese a Parigi per ricordare la figura di due molisani nei racconti di Hemingway

Nella foto, da sinistra: Prof.Olaf Blanke, Swiss Federal Institute of Technology, Ginevra; Prof. Michael Kim Roos, University of Cincinnati Blue Ash; Dr. Vincenzino Di Nardo di Capracotta In occasione della chiusura del Centenario della Grande Guerra, la “Ernest Hemingway Foundation” ha organizzato a Parigi, dal 22 al 28 luglio 2018, nella sede dell’Università Americana, la […]

Storia di una ricerca: Nick Nerone e Ernest Hemingway, amici ritrovati – Parte seconda

Avrei dunque dovuto dare una risposta al quesito del prof. M. K. Roos: chi era nella realtà Nick Neroni? Ricordo di aver sentito qualche volta  mio fratello Antonio, medico condotto di Capracotta per diversi anni, parlare del suo “maestro elementare Nerone”. Nelle sue “Memorie” lo descrive: «Severo, austero, elegante, corpulento ma agile e sveglio; professionista […]

Lucia di Milione (1890-1977). A quaranta anni dalla scomparsa

Non l’avreste definita “una bellezza”. Sul volto squadrato un naso piuttosto pronunciato sormontava una bocca larga nella quale spiccavano due canini nell’arcata inferiore, unico residuo di una antica e robusta dentatura. Da un piccolo fibroma sulla guancia destra emergeva un ciuffetto di peli. La capigliatura appena ingrigita, raccolta in una crocchia sulla nuca, era ricoperta […]

“Sul filo della memoria”: una raccolta degli scritti del maestro Minguccio D’Andrea

Pubblichiamo in anteprima la presentazione del volume “Sul filo della memoria” del maestro Domenico D’Andrea. Il libro sarà presentato sabato 31 ottobre 2016, alle ore 16.00, presso la Chiesa Madre di Capracotta. Domenico D’Andrea, figlio di Antonino e Mendozzi Annina, era da tutti conosciuto con il diminutivo di “Minguccio”. Persona riservata, schiva, rispettosa; calmo nei […]