È scomparso Torcuato Di Tella, ex ambasciatore di origini capracottesi della Repubblica Argentina in Italia

Torcuato Di Tella, ex ambasciatore della Repubblica Argentina in Italia, è scomparso alle ore 6 locali nell’ospedale Mater Dei di Buenos Aires. Aveva 86 anni ed era figlio dell’industriale di origini capracottesi Torquato Di Tella (Capracotta 1892 – Buenos Aires 1948). La notizia è stata diramata attraverso un tweet dall’Università Torcuato Di Tella di Buenos […]

Sebastiano Di Rienzo sul “Settimanale” del TGR Lazio

«Dall’accento si comprende subito che non è romano ma Sebastiano, molisano doc, è arrivato nella Capitale quando aveva 15 anni, Il suo apprendistato da sarto lo inizia a 10 anni, Poi, la formazione sul campo dai grandi maestri: una professione che porta avanti con passione e amore da sempre». Inizia così il servizio di Isabella […]

Ciao Vittorio, resterai sempre nel nostro ricordo

Vittorio Conti ha finito di soffrire. Se ne è andato, lontano dalla sua amata Capracotta. Ci mancheranno la sua acuta ironia, la sua capacità di narratore sottile, il suo senso acuto di cogliere la realtà e di guardarla con partecipazione ma anche con distacco. Le sue splendide fotografie, i suoi video col sottofondo musicale e […]

Dominic DiTanna: with camera in hand and Capracotta in his heart

Dominic Di Tanna

«I’ve never been to Capracotta. When I hear people speak of the town, I think of my ancestors and of those family members whom I’ve never met who still live there. Who knows how many there are? One day, I hope to visit Capracotta and meet them». Dom was born 28 years ago in Burlington, […]

Dominic Di Tanna: una macchina fotografica in mano e Capracotta nel cuore

Dominic Di Tanna

«Non sono mai stato a Capracotta. Quando ne sento parlare, penso ai miei antenati e a quei parenti che vivono lì e che, finora, non ho mai conosciuto. Chissà quanti ne saranno! Spero un giorno di venire a Capracotta e conoscerli tutti». Dominic Di Tanna è nato ventotto anni fa a Burlington, New Jersey, da […]

Adele Di Lullo: «Capracotta? È la mia Caput Mundi»

«Dovunque vada, parlo sempre di Capracotta. Per i miei amici e colleghi, Capracotta non è una cittadina dell’Alto Molise ma la Caput Mundi: la vera capitale d’Italia». Se lo dice Adele Di Lullo, funzionario economico-commerciale del Ministero degli Esteri presso l’Ambasciata d’Italia a L’Aja, nei Paesi Bassi, c’è davvero da crederci. Adele è nata a […]

Capracottesi d’Argentina: Francisco Salvador Speciale

Francisco Salvador Speciale

Il Dottor Francisco Salvador Speciale è il nipote di Salvatore Speciale e di Miguelina Di Tano Di Nucci, emigrati capracottesi in America. Salvatore, giunto con sua sorella Alfonsa Speciale Borcellino, emigrarono in Argentina e si stabilirono nella città di Santiago del Estero. Un fratello di Salvatore, Pietro Speciale, emigrò in Canada, mentre un altro fratello, […]

Francisco Salvador Speciale: nieto de emigrante de Capracotta

Francisco Salvador Speciale

El Dr. Francisco Salvador Speciale es nieto de Salvatore Speciale y de Miguelina Di Tano Di Nucci, emigrantes capracottesi a América. Salvatore, junto con su hermana Alfonsa Speciale de Borcellino, viajaron a la Argentina y se radicaron en la ciudad de Santiago del Estero. Un hermano de Salvatore, Pietro Speciale, emigró a Canadá, mientras que […]

Francisco Salvador Speciale, Grandson of Capracotta Emigrants

Francisco Salvador Speciale

Dr. Francisco Salvador Speciale is a grandson of Salvatore Speciale and Miguelina DiTano DiNucci, emigrants who left Capracotta for America. Salvatore, along with his sister Alfonsa Speciale Borcelino, traveled to Argentina, where they settled in the city of Santiago del Estero. Salvatore’s brother, Pietro Speciale, emigrated to Canada, while another brother, whose name has been […]

Ze Ndùnine re Brecciaioule: «Mengù, te stéva quase menanne ‘na bastunata»

Una solida, profonda e duratura amicizia  legava mio padre con Antonino Beniamino. Quasi coetanei erano cresciuti insieme nel periodo tra le due guerre mondiali e non ci voleva molto a notare che tra di loro correva buon sangue. Antonino proveniva da una famiglia  il cui soprannome indicava anche l’attività prevalente: re brecciaiuole. Era un mestiere […]