Oggi ho preparato pasta e patate, il calore dei nonni

Oggi ho preparato pasta e patate, il calore dei nonni. Lo sento quel calore e li rivedo in cucina: nonna Peppinella che cuoce patate, lenticchie, fagioli, ceci, il poco che avevano, in piccoli contenitori di terracotta (che intatti conserviamo gelosamente), posti sulle braci. Poi il pasto sempre lí, nonna e nonno Gaetano davanti al caminetto, […]

L’iniziatore dello sci a Capracotta: il prof. Gino Galeotti

In questi giorni di abbondanti nevicate a Capracotta, è facile imbatterci sui social in fotografie e video che riprendono compaesani e turisti sciare sulle piste di Prato Gentile. Ma quando è iniziata la tradizione sciistica a Capracotta? E chi è stato a darne l’avvio? Ce lo racconta il Cav. Giovanni Paglione (Capracotta 1867- 1941), maestro […]

Una chiesa e un ospedale: il culto di sant’Antonio abate a Capracotta

La lapide dell’antico xenodochio in via Arco Jocelin de Chateau Neuf nei primi anni dell’anno 1000 portò nel Delfinato in Francia le spoglie di sant’Antonio abate, avute in dono, pare, dall’imperatore di  Costantinopoli. Le reliquie vennero lasciate a La Motte Saint Didier attuale Saint Antoine l’Abbaye, vicino alla città di Vienne. Qui nel 1095 sorse una comunità laicale, […]

A suon di campanacci

Nevicata dello scorso 10 gennaio a Capracotta. Foto: Emilia Mendozzi Gennaio è un mese freddo dappertutto, ma per Capracotta è addirittura spaventoso. Bisogna aver vissuto un pochino lassù di quei giorni per poterne avere un’idea! Fiocca a tutte l’ore e i giorni si succedono uniformi, monotoni, non differenti l’uno dall’altro che per il segno che […]

Viene viene… la Befana!

Lucia, la befana di Capracotta. Foto: Sebastiano Trotta  Tra i più bei ricordi infantili della mia generazione merita un posto di primo piano quello della…Befana che, come sempre, ritornava puntualmente il 6 gennaio e allora rappresentava l’unica occasione per ricevere un regalo più importante: con l’eccezione forse, a Capracotta, della festa dell’Otto Settembre; ed è […]

La filastrocca del Capodanno: “Bon inn e Bon ann”

Festeggiamenti del Capodanno 2023 in piazza Falconi L’arrivo del Nuovo Anno è sempre stato salutato nella comunità capracottese con grandi aspettative per il futuro nella speranza che l’anno entrante potesse lasciare tutti i guai a quello precedente e apportare salute e prosperità soprattutto per i più piccoli. Queste caratteristiche le ritroviamo in una delle filastrocche […]

Gli «usi natalizii» del popolo capracottese

La sera di Natale le famiglie si raccolgono intorno al grosso ceppo, che arde e si consuma sotto il patriarcale camino, dove tante generazioni passarono scaldandosi e conversando e dove sembra che ancora alitino gli spiriti degli avi. Prima che ci compia il grande mistero, nella calma silenziosa della terra rivestita di bianco, i contadini […]

Si accende la magia del Natale 2022 a Capracotta

Il momento dell’accensione del presepe e dell’albero di Natale Una piazza Stanislao Falconi stracolma di gente ha salutato, ieri era, l’accensione del presepe e dell’albero di Natale 2022. Il presepe di quest’anno, realizzato dallo scenografo Sebastiano Trotta, si presenta in una forma nuova e insolita: sagome disegnate dalle mani dei bambini e dalle bambine; casette […]

Il nostro “piccolo mondo antico”: nella magia della neve a Capracotta

Di recente ho avuto l’idea di ricordare il cosiddetto “eritema da fuoco”, malattia della pelle correlata in passato alla necessità di utilizzare il caminetto come unico mezzo di riscaldamento; ho avuto, perciò l’occasione di ripensare al temutissimo clima invernale di Capracotta, che tuttavia molti rimpiangono, specie considerando il cosiddetto “riscaldamento globale”. Neanche a farlo apposta, […]

Chiesa Madre: la battaglia di Lepanto del pittore capracottese Leo Paglione

Il 7 ottobre, festa della Madonna del Rosario, la Chiesa cattolica celebra la vittoria della flotta cristiana della Lega Santa su quella musulmana nella battaglia di Lepanto, avvenuta il 7 ottobre del 1571 nelle acque dell’omonima cittadina greca. I combattenti cristiani attribuirono il successo all’intercessione della Vergine Maria che avevano invocato recitando il Rosario prima dello […]