La dignitosa figura dello spazzino a Capracotta

La Rufa di Ciccton. Foto: Sebastiano Conti (2010) Come ho avuto modo di dire più volte, sono diversi e di diversa ispirazione i racconti dedicati al ricordo di personaggi del passato a Capracotta: quando l’ambiente fisico e socio-culturale erano assai diversi da quelli attuali e soprattutto prima che lo spopolamento degli ultimi decenni incidesse così pesantemente. […]

Riflessioni di un vecchio medico: nella giornata mondiale del malato

Aldo Trotta Come ho spesso ripetuto, mi occorre sempre uno spunto per qualsiasi riflessione e stavolta è stata la santa Messa di domenica scorsa a fornirmene imprevedibilmente uno; è stata celebrata, infatti, la XXXII.a giornata mondiale del malato, in coincidenza con l’anniversario della prima apparizione della Vergine Maria a Lourdes nel 1858 e mi ha […]

I benefici della musica: quella del nostro organo a Capracotta

L’imponente organo a canne della Chiesa Madre. Foto: Michela Romandino Come ho avuto occasione di dire recentemente, dopo tanti anni mi è stato possibile trascorrere i giorni festivi dello scorso Natale a Capracotta ed è superfluo sottolineare che è stata grande la mia emozione: tanto più dopo la scomparsa di mia moglie Anna e nell’arcano […]

Il Molise che… “non esiste”: tra sogno e nostalgia

Foto: Saverio Zarrelli (9 gennaio 2019) Diverse, recenti occasioni mi hanno offerto lo spunto per ripensare al Molise, in particolare all’alto Molise e a Capracotta, paese in cui sono nato e vissuto fino a 16 anni, ma anche ai graziosi comuni limitrofi come Castel del Giudice, Sant’Angelo del Pesco, Pescopennataro, Vastogirardi e San Pietro Avellana; […]

Jennare, jennarone sci sfasciate ru catenare e ru cascione

Un’immagine invernale di Capracotta con la neve di Paolo Conti Riproponiamo un vecchio testo della compianta Maria Delli Quadri su una antica tradizione capracottese relativa al mese di gennaio. Nel mese di gennaio la gente, a Capracotta e altrove, metteva mano alle ultime provviste e aspettava con sollievo l’uscita del mese per poter finalmente  riprendere […]

Ci lascerà orfani la neve?

Tra le tante notizie che ci pervengono adesso, tramite mille canali, mi ha particolarmente colpito quella che si riferisce alla giornata mondiale della neve (21 gennaio 2024”); e non vi è dubbio che, al momento attuale, siano troppo numerose le celebrazioni internazionali dedicate a temi assai disparati, da quelli più frivoli a quelli di vitale […]

Una chiesa e un ospedale: il culto di sant’Antonio abate a Capracotta

Via Arco con la neve. Archivio fotografico: Cesare Di Bucci (1981) Jocelin de Chateau Neuf nei primi anni dell’anno 1000 portò nel Delfinato in Francia le spoglie di sant’Antonio abate, avute in dono, pare, dall’imperatore di  Costantinopoli. Le reliquie vennero lasciate a La Motte Saint Didier attuale Saint Antoine l’Abbaye, vicino alla città di Vienne. Qui […]

Piccole storie di neve e di… “galaverna” a Capracotta

Dal momento che ora i servizi meteorologici diffondono tutte le notizie sul clima, non potevo certo illudermi di trovare molto freddo a Capracotta nel brevissimo periodo che vi ho appena trascorso; ciò nonostante, a fronte dell’immensa gioia di trovarmi a Natale nel paese che mi ha visto nascere, è stato grande il mio disappunto per […]

La storia di Lucia, la befana di Capracotta

Lucia, la befana di Capracotta. Foto: Sebastiano Trotta  Come le più belle favole, anche questa non può che iniziare con… C’era una volta, nel piccolo borgo di Capracotta (il cui nome è già di per sé una favola) una donna di nome Lucia. Abitava in cima a via Carfagna, all’ombra del campanile e della chiesa […]

Natale a Capracotta

C’era una volta (ma c’è ancora…) un piccolo paese di montagna dal nome davvero strano: Capracotta. I bambini che vi abitavano, indifferenti dinanzi a questa stranezza, erano, piuttosto, concentrati sul loro vivere quotidiano. Da piccolissimi bevevano il latte della madre, poi venivano le fette di pane inzuppate di latte di capra o di mucca, i […]