I mestieri di Capracotta: il contadino

Ora cercherò, per quanto mi è possibile e dalle testimonianze raccolte, di descrivere lo svolgimento della vita dei contadini di una volta a Capracotta. Fino ad alcuni decenni fa l’agricoltura e le attività ad essa legate rappresentavano, in molte zone, l’unica fonte di guadagno e di sostentamento per la maggior parte delle famiglie. Le campagne […]

Prato Gentile

Anello di valle al tramonto. Foto: Elvira Giannubilo Prato Gentile è una amena località a circa 1.600 metri di altitudine s.l.m. dove è d’obbligo una sosta per ammirare uno splendido ed incontaminato ambiente montano. Offre suggestivi panorami sia nella stagione estiva che in quella invernale. A Prato Gentile si trova lo stadio del fondo che […]

La straziante “festa” ai maiali

Foto scattata in via N. Falconi, davanti le abitazioni Battista e Di Nardo. Dopo l’uccisione e le pulizie esterne il maiale viene trasportato altrove, sulla graticola, per le ulteriori procedure di eviscerazione, smezzamento e suddivisione. Oltre alla solita frotta di ragazzi, a partire da destra: Giuseppe Sozio (Pɘppaiòla, Giuseppe Venditti (de Ugèniɘ), Enrico Carnevale (Muschittɘ), […]

Grande Nord in Molise: gli imprevedibili scenari invernali di Capracotta

Monte Campo. Foto: Angelo Evangelista Capracotta è nel Molise, in provincia di Isernia, a 1421 metri s.l.m., ai confini con l’Abruzzo, adagiata su un crinale che divide la valle del fiume Sangro da quella del fiume Trigno, con il Monte Campo (1746 metri) e il Monte Capraro (1730) che svettano quasi a volerla proteggere Il […]

Capracotta, Prato Gentile e Monte Campo

Foto: Nicola D’Orsaneo Il Molise, è una terra piccola nelle fattezze ma che racchiude al suo interno molteplici bellezze da scoprire. Una di queste è il comune di Capracotta che con i suoi 1421 m sul livello del mare si aggiudica il secondo posto sul podio dei comuni più alti dell’Appennino. I suoi 885 abitanti godono di una vegetazione florida […]

Tradizioni pasquali: la scùrdela di mezzanotte

Cesare di Bucci, La Chiesa Madre dalla Villa (1979)

Cesare Di Bucci, La Chiesa Madre dalla Villa (1979) Dopo la lunga Quaresima ecco che ci si preparava per la Pasqua. Il primo appuntamento importante  era  la Domenica delle Palme: dopo la messa e la benedizione, il sagrestano distribuiva  sul sagrato della Chiesa ad ogni ragazzo la palma benedetta ossia un ramoscello di ulivo. Vestito a […]

Vià truanne giubbe e giaccuètte!

Appena dopo la Seconda Guerra Mondiale, quasi tutti i fumatori usavano il tabacco e le cartine per confezionare le sigarette. Rare erano le persone che si concedevano il lusso di comprare le sigarette già confezionate ed anche le rivendite erano poco fornite. Si raccontava che un giorno un forestiero capitato chissà come a Capracotta, entrasse nella […]

Una gita di altri tempi su Monte Campo di Capracotta

Monte Campo di Capracotta foto di Italo Carnevale Una gita di altri tempi su Monte Campo di Capracotta, cima spoglia, svettante tra boschi di pini ed abeti secolari meravigliosi, una gita con tanti giovani per una passeggiata panoramica e sportiva in montagna, alla conquista di vette da scoprire e ….. scalare. La vetta di Monte Campo si […]

I mestieri di Capracotta: il pastore

Un pastore con il suo gregge. Foto: Sebastiano Falcone Fin dai tempi più remoti la pastorizia, cioè “l’arte del pastore”, ha occupato un posto di rilievo sia nella storia che nelle tradizioni del popolo capracottese. Per la natura del suolo, montuoso e a soli piccoli tratti collinare, nonché per il clima rigido, la pastorizia è […]

I nordici lievi pattini (1905)

Sul famoso “Libro delle memorie” troviamo un’annotazione di Giovanniantonio Paglione: «Nel 1905, quando lo sci era affatto sconosciuto e praticato soltanto da pochi reparti privilegiati di alpini, venne il professor Galeotti dell’Università di Napoli munito di nordici lievi pattini che donò a me e al collega Cav. Ottorino Conti …. Noi pionieri degli sport invernali […]