L’irresistibile richiamo del mese di maggio

Per chi mi conosce non è un segreto il mio, quasi ancestrale timore per la canicola estiva che già la primavera fa presagire: specie negli ultimi anni in cui sono stati raggiunti valori inimmaginabili di temperatura anche nel periodo invernale e non solo a livello del mare.    A Capracotta invece, quando ero ragazzo e […]

Michela Romandino eletta nel Direttivo dell’Aido Molise: «Dobbiamo aumentare il numero delle donazioni per salvare vite umane»

Il nuovo Direttivo dell’Aido Molise. Prima da destra: Michela Romandino «Posso ripagare la fiducia che mi è stata accordata nell’unico modo che conosco: lavorando duramente per diffondere sempre di più la cultura della donazione di organi». Ha le idee molto chiare la nostra compaesana Michela Romandino, eletta nei giorni scorsi nel Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana […]

Valerio Berardo e le sue capre in viaggio da Duronia a Capracotta per la transumanza 2024

Valerio Berardo ha 36 anni e nella vita ha scelto di pascolare le greggi in Molise, più precisamente a Duronia, luogo attraversato dai tratturi e dall’antica tradizione della Transumanza. Giovani come lui non ce ne sono tanti e incontrarli arricchisce l’esistenza di ognuno, perché da persone così c’è tanto da imparare. Classe 1986, nato a […]

Un antico mestiere ambivalente: brecciaiolo e scalpellino

Enrico Paglione (Capracotta 1935 – L’Aquila 2018) Negli ultimi mesi ho avuto occasione di riscoprire diversi oggetti un po’dimenticati che avevo lasciato all’Aquila, città ove risiedevo con la mia famiglia e da cui mi ero dovuto allontanare circa 10 anni or sono; tra di essi mi ha particolarmente incuriosito una tavola di travertino lavorata che, con […]

Medici Molisani Illustri: Giuseppe Pianese

Il busto in bronzo di Giuseppe Pianese dell’artista Antonio Mennella a Civitanova del Sannio. Foto: The History of Medicine Topographical Database Se numerosi e famosi furono i molisani cultori del diritto che si affermarono a Napoli, nostra antica capitale del Regno tra il ‘700 e l’800, non meno rifulsero in quel tempo insigni e diversi corregionali […]

Padre Placido e Frate Placido, entrambi “da Capracotta”

Militari in licenza nelle feste pasquali del 1916; Padre Placido è indicato dalla stella Avevamo in passato parlato di Padre Placido da Capracotta, al secolo Rodolfo D’Onofrio di Costantino e di Bambina Carnevale (famiglia “Tattariegliɘ”), nato nel 1882, novizio Cappuccino nel 1899 e sacerdote nel 1905 con il nome di “Padre Placido da Capracotta”. La […]

Capracotta ottiene un finanziamento regionale per un serbatoio idrico in contrada Macchia

E’ stata pubblicata la graduatoria relativa alla misura 4.3 del Programma di Sviluppo Rurale della Regione Molise. Il Comune di Capracotta, ai primi posti tra gli enti beneficiari di finanziamento, potrà realizzare un importante intervento nella contrada Macchia: un serbatoio idrico che servirà ad assorbire le variazioni dei consumi d’acqua nei momenti di massima richiesta […]

Le campane e il loro misterioso linguaggio

La campana più antica di Capracotta. Foto: Cesare Di Bucci È stata di nuovo una motivazione occasionale a suggerirmi i ricordi e le riflessioni che cerco di racchiudere in un breve racconto; e, pur non essendo un appassionato né un esperto dei moderni sistemi di comunicazione audiovisiva, debbo riconoscere che è stato proprio un breve […]

Cento studenti liceali di Lanciano sui luoghi di “Viteliu” a Capracotta

Cento studenti delle prime e delle seconde classi del liceo scientifico “Galileo Galilei” di Lanciano (Ch) hanno visitato stamattina alcuni luoghi del territorio di Capracotta citati nel romanzo storico “Viteliu” dopo aver letto il testo nel corso di quest’anno scolastico: il paese, le mura ciclopiche di Monte Cavallerizzo e il cosiddetto “Trullo di Assio” allo […]

Il prodigio delle mani

È superfluo ripeterlo, ma ogni volta che mi viene l’idea di scrivere qualcosa, anche la più semplice, ho bisogno di uno spunto, di un’occasione, o di un ricordo particolare; resta valido, infatti, il motto attribuito a Catone il Censore secondo cui: “Rem tene, verba sequentur” che significa appunto: “Se hai un argomento da trattare, le […]