L’estate a Capracotta: un piacevole ricordo

Monte Campo da Corso sant'Antonio. Foto: Marco Di Branco

Monte Campo da Corso sant’Antonio. Foto: Marco Di Branco Ho avuto modo in altre occasioni, di affermare come le estati trascorse a Capracotta, rappresentassero per me, il massimo della libertà. Vivendo a Roma, erano veramente poche le occasioni per poter uscire la sera: impensabile che ciò potesse avvenire senza essere accompagnati da una persona adulta. […]

«Ho conosciuto il re Juan Carlos e ho ristretto il pantalone a un ambasciatore di Spagna»

Antonio Fiadino con la moglie Maria nel giorno del 55° anniversario di matrimonio Da bambino ho fatto il pecoraio. Quante volte ho percorso il tratturo: da Capracotta alla Puglia e ritorno. Poi, per qualche anno, sono andato a bottega dal sarto Giovanni Borrelli. Il 10 settembre del 1955, mi sono trasferito una prima volta a […]

“La Tavola Osca di Capracotta/Agnone” di Vincenzino di Nardo tra storia e solidarietà

Edita dalla Volturnia Edizioni è stata pubblicata “La Tavola Osca di Capracotta/Agnone – La Storia”, di Vincenzino di Nardo. L’Autore ricostruisce le vicende della tavoletta di bronzo del III-II secolo a. C., con iscrizioni in lingua osco-sannita, rinvenuta in contrada Macchia, nel comune di Capracotta, nel podere di Giangregorio Falconi. Racconta le modalità del suo […]

Capracotta nella Galleria delle carte geografiche dei Musei Vaticani

Capracotta nella carta dell’Apulia. Foto: Sebastiano Trotta C’è un pizzico di Capracotta… nei Musei Vaticani, il museo nazionale della Città del Vaticano, a Roma. Lungo l’itinerario che conduce alla famosa Cappella Sistina, il visitatore attraversa un lungo corridoio, la cosiddetta “Galleria delle carte geografiche”, sulle cui pareti può ammirare quaranta carte delle regioni d’Italia fatte […]

Notte su Monte Campo e suggestioni di Oriente

Passano gli anni e continuo a chiedermi perché si chiami Monte Campo la montagna di Capracotta. Non so rispondermi forse perché, come la gran parte di noi, siamo abituati a vederla dal basso. Come una montagna la cui cima si raggiunge con un po’ di fatica. L’esatto contrario dell’immagine di un campo. Perciò, per noi […]

Il porco e l’albergo Vittoria di Capracotta

Mi raccontava mia madre che il proprietario di un maiale a Capracotta ebbe l’urgente necessità di partire per Roma per problemi familiari. Perciò si rivolse a un suo conoscente, anch’egli possessore di un maiale, per chiedergli il favore di tenergli il porco per una settimana. Per scrupolo gli domandò pure quanto gli sarebbe costato quello […]

Michelangelo – Giuseppe

Giuseppe “Michelangelo” Di Rienzo nell’anno 1937 Quando nacque mio padre, il parto avveniva in casa. La levatrice condotta seguiva l’evolversi della gravidanza andando a visitare la puerpera a casa sua e veniva chiamata appena prima dell’evento. Era consuetudine che parenti, comari e donne del vicinato coordinate dalla levatrice accorressero per dare un prezioso aiuto. Poi […]

Il Piccolo Principe

Da tredici anni mio fratello non c’è più. Eppure l’allenamento a non dimenticare non si è indebolito: averlo conosciuto mi ha dato gioia e forza per ricordare. Mia madre, Maria, ci ha insegnato a coltivare sempre le memorie della famiglia. Si racconta che quando il bambino nacque − dopo la prima figlia della famiglia Monaco […]

Il falegname Antonino D’Andrea al talk show “Live Social” di Radio Roma Capitale

«È stata un’esperienza davvero molto bella anche perché non ero mai entrato in una radio. Che dire, cerchiamo di mantenere acceso il fuoco delle radici e delle tradizioni artigianali». Il nostro compaesano Antonino D’Andrea, titolare di una falegnameria di famiglia a Roma, è stato il protagonista di “Live Social”, il talk show di Radio Roma […]