La chiesa dell’Immacolata a Guilmi del capracottese Carmine Pollice

Una decina di giorni fa, vi ho raccontato la storia dell’epigrafe della chiesa di san Vincenzo Ferreri di Capracotta. Oggi, voglio parlarvi di un’altra epigrafe che riguarda sempre la nostra comunità ma che si trova al di sopra del portale della chiesa di santa Maria Immacolata (chiamata anche dell’Assunta) di Guilmi, una cittadina in provincia […]

In ricordo di nonna Giuseppina

Oggi mi vorrei soffermare su una vicissitudine (triste) della mia vita, che ha segnato la mia adolescenza!!! Racconto sommariamente. Mi chiamo Maria Giuseppina, proprio come mia nonna paterna (i nonni materni, purtroppo,  non li ho mai conosciuti) nasco come secondogenita di  Gaetano Trotta e Delia Medda  (mamma era sarda, forse, non conosciuta da tutti in  […]

Il patriota risorgimentale Spagnoletti a Capracotta

La Chiesa Madre e Monte Campo. Foto: Andrea Vitali Lo storico, giornalista e politico italiano Raffaele de Cesare (Spinazzola 1845 – Roma 1918) racconta nel suo saggio storico sulla fine del Regno delle Due Sicilie, “La fine di un Regno”, che il patriota risorgimentale pugliese Riccardo Ottavio Spagnoletti (1829-1892) si rifugiò a Capracotta per sfuggire […]

“Ottobre”, il primo singolo di Claudia Di Rienzo

«La prima foglia d’ottobre che cade per terra e dopo non si muove. E la gente, che cammina svelta, ci passa sopra quando va di fretta…». Inizia così “Ottobre”, il primo singolo della giovanissima cantautrice Claudia Di Rienzo, in arte “Clà”, prodotto dallo studio di registrazione “Officina 19” di Pomigliano d’Arco (Na). Dalla mezzanotte di […]

“Un paese anormale”: Capracotta nella penna di Maurizio Costanzo

È morto oggi a Roma il giornalista, conduttore tv, autore, sceneggiatore Maurizio Costanzo. Nato nel 1938 a Roma da famiglia di origini abruzzesi di Ortona (Chieti), aveva 84 anni. Nel corso della sua lunga e illustre carriera, ha firmato decine di programmi radiofonici e televisivi, commedie teatrali e numerosi libri. Noi lo vogliamo ricordare trascrivendo […]

Amministrazioni pubbliche & impese: Italiadecide premia il capracottese Ermanno D’Andrea e il Comune di Castel del Giudice

Ermanno D'Andrea maestro della meccanica 2018

Ermanno D’Andrea (secondo da destra) riceve il premio di “Maestro della Meccanica” nell’anno 2018 L’associazione “Italiadecide” ha conferito il premio “Amministrazione, Cittadini, Imprese” per l’anno 2022 all’azienda D’Andrea S.p.A. e al Comune di Castel del Giudice. L’impresa del capracottese Ermanno D’Andrea ha finanziato la realizzazione del meleto biologico “Melise”, dell’albergo diffuso “Borgotufi” e di una […]

Iacogol!

Il 6 febbraio 1978 veniva a mancare in un drammatico incidente stradale il più grande calciatore al quale Capracotta abbia dato i natali: Erasmo Iacovone, che qui vide la luce il 22/4/1952, per trasferirsi con la famiglia all’età di due anni a Tivoli, in provincia di Roma. All’età di 19 anni debutta in Serie D […]

Il maresciallo capracottese Osman Carugno sul “Notiziario Storico dell’Arma dei Carabinieri”

Durante uno dei periodi più bui della storia contemporanea, in una delle pagine più vergognose del nazifascismo, una figura luminosa ha contribuito alla salvezza di 38 esseri umani, la cui unica colpa era quella di venire considerati dai loro aguzzini, di “razza ebraica”. Sono già vari anni che nel “Giorno della Memoria” ricordiamo con partecipazione […]

L’iniziatore dello sci a Capracotta: il prof. Gino Galeotti

In questi giorni di abbondanti nevicate a Capracotta, è facile imbatterci sui social in fotografie e video che riprendono compaesani e turisti sciare sulle piste di Prato Gentile. Ma quando è iniziata la tradizione sciistica a Capracotta? E chi è stato a darne l’avvio? Ce lo racconta il Cav. Giovanni Paglione (Capracotta 1867- 1941), maestro […]

Cannatella: la “Marianne” capracottese nella rivolta popolare anti-unitaria del 1861

Marianne, simbolo della Rivoluzione francese, nel dipinto del pittore Ferdinand Victor Eugène Delacroix La prima Donna capracottese che ha rotto il tradizionale ruolo di fattrice-eterna casalinga, anche se di una grande economia domestica, è una certa Cannatella. Questo non è il suo nome di battesimo né cognome. È un soprannome che quasi ad ogni donna […]